mercoledì 3 novembre 2010

UN FUNGHETTO TRALLALLAAAA'...

fungo

Oggi, dopo giorni, giorni e giorni di acqua, finalmente su Milano splende un po' di sole! Con tutta questa umidità chissà quanti funghetti sono spuntati!!!! I funghi sono stati per un periodo della mia vita un vero e proprio nemico....quanto sono stata sciocca, quanto tempo perso!
Con l'aumentare degli anni (vebbè, dai, neanche così tanti...) e di conseguenza della saggezza (ah, sì????) mi sono dovuta ricredere e ora, posso sostenere, con tutta la saggezza conquistata, che invidio i puffi che nei funghi ci vivono!

paccheri ai funghi

INGREDIENTI (x 4)
  • 500g di champignon
  • 1 carota
  • 1 cipolla piccola
  • prezzemolo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • parmigiano
  • 400 g di paccheri

Pulite i funghi e ragliateli a pezzetti, soffriggete la carota e la cipolla tritate aggiungete i funghi.
Versate il vino e fate cuocere per 15 minuti (dovrà evaporare tutta l'acqua) aggiungete il sale qb e il prezzemlo.
Nel frattempo cuocete i paccheri in abbondate acqua salata, scolateli e conditeli con il sughetto di funghi, a piacere potete spolverarli con del parmigiano.

fiorellino

13 commenti:

  1. Favolosa questa pasta...io potrei vivere a funghi, li adoroooo!!!!

    RispondiElimina
  2. mmmm questo piatto fa venire l'acquolina in bocca...complimenti! I funghi li adoro, ma solo da qualche annetto prima non riuscivo a mangiarli, come si cambia eh?

    RispondiElimina
  3. Io adoro i funghi e questo è decisamente uno dei sughetti che preferisco!!! A volte ci metto anche un goccino di panna MMMM...
    Foto bellissime come sempre!
    un bacio

    RispondiElimina
  4. Quanto piacciono anche a noi i funghi e se tutta questa pioggia è servita almeno a farne crescere tanti, allora la consolazione non è niente male.
    I tuoi paccheri sono un piatto magnifico, quel sughetto ci ispira moltissimo!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  5. Che buffa che sei! Non avevo mai pensato a come sarebbe divertente essere un puffo! ;-) ma lo sai che anche io da piccola li odiavo? Non ne sopportavo nemmeno l'odore! Adesso invece...li adoro!!!! E questa pasta è favolosa!!!!! Un bacione

    RispondiElimina
  6. il pacchero ha sempre un suo perchè, col fungo non lo avevo mai valutato, proverò perchè mi sembra un piatto da proporre
    ciao a presto

    RispondiElimina
  7. buoni i funghi!
    la ricetta mi sfizia parecchio, e le foto sono come sempre meravigliose

    RispondiElimina
  8. anch'io ho imparato ad apprezzare queste delizie del bosco da poco e ora mi leccherei lo schermo a guardare questa pasta favolosa!!!

    RispondiElimina
  9. ...Pulite i funghi e ragliateli a pezzetti ... linguaggio puffesco? :-PPP

    RispondiElimina
  10. Ciao Silvia sono qui per invitarti al 2° contest di About Food.

    Hai delle idee golose da realizzare per Natale? Pesierini da regalare in confezioni simpatiche e originali? Come addobbi l'albero o apparecchi la tavola durante le feste?

    Se ti fa piacere passa a dare un'occhiata al contest "Pensierini e addobbi" potresti finire tra le pagine della rivista digitale About Food.

    http://aboutfoodrecepies.blogspot.com

    RispondiElimina
  11. Silvia che meraviglia di ricetta, di foto e di ambientazione..bravissima..

    RispondiElimina
  12. Scusa tantissimo l’effetto “spam”, ma siamo in poche e abbiamo pochissimo tempo per avvisare tutti di un’importante iniziativa food-blogger contro l'omofobia!
    Trovi tutte le info qui e qui
    Grazie!

    RispondiElimina
  13. Ciao! Sono approdata or ora al tuo blog e...che bontà questi paccheri ai funghi!

    RispondiElimina