domenica 27 dicembre 2009

SFORMATINI AL GORGONZOLA

....BUON NATALE....

biscotti natalizi

Natale è passato da due giorni e già mi mancano tutte le prelibatezze che ricoprivano la tavola!
Per questo ho deciso di ricordarle postando qualcosina rubato dal menù Natalizio!

Avete letto il libro "Estasi culinarie" di Muriel Barbery???
Io sono un po' come il protagonista...mi piace molto cimentarmi in ricette articolate, scoprire gusti nuovi, assaggiare piatti ricercati nei ristoranti...però....quello che non può mancare sulla tavola al mio pranzo di Natale, sono i volouvent! Ebbene sì, quelli surgelati che quando apri la scatola li vedi bassi-bassi e bianchi e ti chiedi se ti hanno fregato perchè sul pack sono tutta un'altra cosa e poi dopo poco in forno si alzano e diventano dorati!Poi dentro si può mettere qualsiasi cosa: gamberetti in salsa rosa, mascarpone e gorgonzola, formaggi speziate all'erba cipollina.....sto sbavando!!

noci

Quest'anno sono rimasti un po' schiacciati, ma erano buonissimi ugualmente!

Comunque, visto che questo vuole essere un blog serio, non posterò la ricetta dei volouvent (anche se....) ma quella di un classico che ormai ripropongo ai miei parenti da ben tre anni e cioè i miei sformatini al gorgonzola (scopiazzati da una ricetta vista su qualche rivista)!!!

gorgonzola

INGREDIENTI X 4 persone

  • 200 ml di latte
  • 1,5 cucchiai di farina
  • 1 noce di burro e un pochino per gli stampini
  • noce moscata
  • 120g di gorgonzola
  • un uovo
  • 2 pere
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • pan grattato per i pirottini
  • 2 noci

Preparate la besciamella (dovrà essere abbastanza densa) sciogliendo la farina in un po' di latte freddo e quando i grumi saranno magicamente spariti e il vostro braccio sarà indolenzito allora potrete aggiungere il resto del latte, accendere il fornello e portare a bollore! Spegnete il fuoco, aggiungete due pizzichi di sale e assaggiate se è insipida mettete un altro pizzico, poi aggiungete la noce di burro e la noce moscata (una spolveratina, non esagerate, vooiii, amanti della noce mascata!) mescolate più che bene e buttateci dentro il gorgonzola, girate, girate e girate fino a scioglierlo completamente e lasciate raffreddare.

Nel frattempo tagliate le pere a dadini dopo averle sbucciate e fatele ammorbidire nel vino (sul fuoco) finchè non diventano morbidose (circa 20 minuti), quando sono pronte potete decidere di lasciarle a pezzi oppure di passarle per farle diventare una purea.
Il composto al gorgonzola e besciamella ora è freddo? Bene, aggiungete l'uovo e mescolate, versate il composto nei pirottini monoporzione (io uso quelli in alluminio) fino a 3/4 (i pirottini precedentemente imburrati e spolverizzati di pan grattato!), poi fateli cuocere a bagnomaria in forno a 180° per 40 minuti....controllateli devono essere sodi e marroncini sopra!

Versate su ogni piattino le pere (purea o pezzi) e poi capovolgetevi sopra gli sformatini!
Se volete potete sbriciolare sopra una noce! Ogni anno sono un successone!

sformatini al gorgonzola

14 commenti:

  1. già mi prendi per la gola con il gorgonzola, se poi lo metti nei vol au vent.... un babbà!
    ciao e tanti auguri!

    RispondiElimina
  2. Decorativi e deliziosi...
    scusa ma sto sbavando anch'io :-P

    RispondiElimina
  3. il gorgonzola magari non è il mio formaggio preferito, ma le tue foto , come ti ripeterò all'infinito, si!:D

    RispondiElimina
  4. Wooowwww che blog strepitoso... complimenti... un bacione a prestissimo

    RispondiElimina
  5. sì che ho letto quel libro!
    io non mi ritrovo tantissimo nel protagonosta, sai? anche se i tuoi volauvents me li papperei prima di subito! ma anche gli sformatini, eh?
    per non parlare di questa torta qua sotto che mi ero persa e adesso corro a guardare....
    buone feste ;)

    RispondiElimina
  6. quanto amoo le tue foto. Il gorgonzola no, giammai :( magari in un'altra vita, pero' ho una quintalata di Brie, come ci starebbe nella sostituzione??

    I vol-au-vent, che bello sdoganarli da limbo degli anni ottanta dove li abbiamo lasciati, e dire che sono buo-nis-si-mi!! :D
    Sono anni che non provo a farli in casa con la sfoglia (fata iin casa, saro' maniaca?? :))
    Un bacio, e buone feste!

    RispondiElimina
  7. Una delle mie figlie ama particolarmente il gorgonzola tanto da mangiarlo a cucchiaiate direttamete dall'involucro..Figuriamoci con questa prelibatezza nel piatto! Bellissimi scatti, bella atmosfera

    RispondiElimina
  8. Deliziosi e fondenti...e troppo carini. Una bell'atmosfera invernale :-)

    RispondiElimina
  9. ..ecco io sono + o - come la figlia di elga...supergolosi e con il tocco delle pere sono perfetti!

    RispondiElimina
  10. ogni cosa che abbia una sola briciola di gorgonzola è ben accetta a casa mia! E questi sformatini sembrano davvero goduriosi

    RispondiElimina
  11. complimenti per le foto, e per la ricetta! tutto quello che contiene gorgonzola diventa per me un'irresistibile tentazione!

    RispondiElimina
  12. Devono essere ottimissimi!! Ciao buon anno!

    RispondiElimina
  13. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  14. Complimentissimi!
    hai un blog stupendo sia per ricette che per foto!
    bravissima!
    ciaooo
    Terry

    RispondiElimina