lunedì 16 gennaio 2012

ATTENTATO ALLA DIETA

TORTINE DI MIRTILLI 03

E con queste concludo per qualche giorno i post sui dolci! Lo giuroooooo, anche perchè ormai, diciamocelo, sono ufficialmente a dieta...devo darmi una regolata!
Dopo queste crostatine, in effetti, bisognerebbe prendersi del tempo per riflettere...una pausa di riflessione dovuta, dopo essersi lasciati tentare da questa meraviglia...a dare anche solo a un morso...maledetti sensi di colpa post attaccocompulsivodigolosità!!!
menomale che i mirtilli fanno bene:)

La ricetta è quella di Donna Hay, tratta dal nuovo libro "Stagioni" (foto splendide) - un regalo della famiglia "Guido Tommasi editore"- ...accettato con le lacrime agli occhi per la felicità, che naturalmente ho mascherato con un "g r a z i e"... molto composto...e timido.....

La ricetta in questione è quella delle crostatine ai mirtilli, un po' modificata!

MIRTILLI

INGREDIENTI X 6

  • 2 confezioni di pasta brisée
  • 375 g di mirtilli
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 60 g di farina di nocciole
  • 2 cucchiai di farina
  • 55 g di zucchero semolato in più
  • 40 g di burro fuso
  • 1 uovo leggermente sbattuto.

Ricavate dalla pasta dei dischi, imburrate gli stampini monoporzione e foderateli con la pasta.
Mescolate in una ciotola i mirtilli, lo zucchero e il limone. In un'altra ciotola mescolate le farine, lo zucchero in più e il burro fuso. Suddividete il composto negli stampini foderati e sopra completate con i mirtilli.
Preparate le strisce di pasta brisée per creare la decorazione della crostata. premete bene i bordi delle strisce e formate la griglia. Spennelate la superficie con l'uovo e cospargete con un po' di zucchero.
Infornate a 180° per 25 minuti.

TORTINE DI MIRTILLI 02

25 commenti:

  1. le tue foto sono come al solito stupende! e le crostate devono essere buonissime :)
    buon inizio settimana

    RispondiElimina
  2. se è questo il risultato, che attentato sia, non ho problemi! meravigliose crostatine! (dai che di zucchero ce n'è pochissimo e i miritilli fanno bene!!) :P

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia, sia la ricetta (Donna Hay è spaziale! :)) sia le foto dark! Buon lunedì

    RispondiElimina
  4. Davvero meravigliose e questo libro mi ispira davvero moltissimo!

    RispondiElimina
  5. Se son buone la metà di quanto son belle... :)

    RispondiElimina
  6. una vera meraviglia, queste crostatine! complimenti! :)

    RispondiElimina
  7. Tu sei il NOSTRO attentato alla dieta stamattina!! Troppo invitanti!

    RispondiElimina
  8. Ma per curiosità, hai mai studiato con Renato Marcialis? Perché hai il suo stesso gusto in materia di luce, un gusto che io amo davvero tanto! Quanto alle crostatine, beh, un mini-attenato ce lo concediamo, tanto siamo in periodo di carnevale, che sia un fritto o altro le tentazioni si sprecano, tanto vale buttarsi sui dolci alla frutta :)

    RispondiElimina
  9. Anche io sono a dieta. Ma questa ricettina me la tengo per premiarmi.... Ciao!

    RispondiElimina
  10. Allora non sono l'unica ad avere attacchi di golosità e dopo avervi ceduto a sentirsi in colpa?! Ma come si può resistere a queste bellissime crostatine?! Deliziose! E poi c'è anche la mia amata farina di nocciole! Te le copio e cercherò di andarci cauta :)! Un bacione

    RispondiElimina
  11. goduriose!!!
    al limite dei peccati di gola!!!

    RispondiElimina
  12. ecco, io sono miope, quindi ho bisogno di vederci meglio, quindi mi mangio tutte le tue crostatine!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! (e ti allevio dai sensi di colpa)

    RispondiElimina
  13. madonna, come faccio a seguire la dieta se ti lego??!!! queste crostatine sembrano buonissime, grazie mille, ci proverò nel week end dai.....Roby di cessione del quinto

    RispondiElimina
  14. il tuo studio sulla fotografia scura mi piace sempre più, urge sempre più un corso! baci silvietta bella!!
    per le crostatine? mi accontento di guardarle nelle tue splendide foto :)) adietaferreasto :(

    RispondiElimina
  15. Mi sa che siamo tutte a dieta in questo periodo, ma almeno leggendo questo post e guardando le tue foto possiamo nutrire lo spirito! poi finita la dieta però le provo di certo!
    Ciao
    Ale

    RispondiElimina
  16. adorabili, proprio adorabili!!!! Io per la dieta rimando a febbraio...mese triste, mese (relativamente corto) ;D

    RispondiElimina
  17. anch'io devo darmi una regolata coi dolci...dico che non li preparo e poi invece...comunque la ricetta sembra buonissima e soprattutto le foto che fai sono splendide! (ps. abbiamo un'amica in comune: Ross, che mi ha dato l'indirizzo del tuo blog che seguo sempre!)

    RispondiElimina
  18. le tue foto sono così belle che sembra un peccato mangiarne i "soggetti"... eppure quello che cucini è così invitante che sarebbe un peccato non mangiarlo!Sei riuscita a mettermi in crisi :D ho sfogliato il tuo blog dall'inizio alla fine... ed ogni post era una sorpresa! complimenti :) ti seguo!!!

    RispondiElimina
  19. Miseria queste crostatine devono essere divine, una lussuria assoluta!!!!

    RispondiElimina
  20. Mamma che gola... sigh io ci sono già a dieta ma spero che queste visioni curino il richiamo del mio stomaco! ;) Baci

    Vevi :)

    RispondiElimina
  21. E' la prima volta che passo da queste parti e sono rimasta a bocca aperta: acquolina da una parte e ammirazione per le foto dall'altra!!!! A presto, Laura

    RispondiElimina
  22. Ho scongelato la pasta brisée e ho comprato delle nuove formine per crostate individuali...ed ecco la tua ricetta che mi ispira!
    Grazie! :)

    RispondiElimina
  23. la regolata devo darmela anch'io, ma ad una cosa del genere non potrei mai resistere!

    buona serata
    spery

    RispondiElimina
  24. mi ispira molto questa tortina ai mirtilli, proverò! e complimenti per le foto!
    Elisa
    pics in the kitchen

    RispondiElimina