martedì 11 maggio 2010

PANZEROTTO PORTAMI VIA!

Siamo sicuri che sia Maggio?????
Gli alberi fuori dalla mia finestra stanno gridando "aiuuuuutoooooo", sono tutti agitati causa vento-bufera-apocalisse che si sta abbattendo su Milano da ormai...bo....anni? Temo spicchino il volo migratorio tra qualche istante!!! Portatemi con voiiiiiiii!
E io, con le mie dita congelate, scrivo questo post con addosso giusto tre maglioni....in pile....!
Non esistono più le mezze stagioni, ma neanche due....sarà inverno per sempre???

Ok, ok, fa freddo, ma dentro ognuno di noi batte un cuore primaverile e quindi anche voglia di pic-nic!
Per ora accontentiamoci di farli intorno al tavolo della cucina, poi si vedrà!


panzerotto

INGREDIENTI

Stendete la pasta 2/3 mm di spessore e ricavate dei cerci di 15 cm di diametro, nel centro mette un po' di mozzarella tagliata a cubetti, pomodoro (un cucchiaino), basilico e sale.
Chiudete la pasta facendo combaciare le estremità, chiudetele bene....molto bene....meglio....e immergete i panzerotti nell'olio per friggere finché non si colorano un po'!
Se schizza tutto, non preoccupatevi, vuol dire che il ripieno è uscito!! Quindi chiudeteli ancora meglio!

Buon pic-nic tra le mura domestiche!

19 commenti:

  1. Ho visto la foto su Facebook e sono corsa qui...che gola mi fanno i panzerotti!! Potrei anche decidermi una buona volta a spacchettare la friggitrice :))

    RispondiElimina
  2. Dire brava è poco!
    Davvero complimenti sinceri!

    RispondiElimina
  3. Anche a Roma c'è un tempo del cavolo e le nuvole sembrano non voler togliere il disturbo, almeno per ora...
    Anche io mi preparo i picnic a casa ma non con quei panzerotti, purtroppo. Sono meravigliosi e temo che dovrò rubarti la ricetta... tocca fare sto sforzo, povera me... :-)
    Complimenti sinceri anche da parte mia per questa foto che ha riportato un pò di sole a casa mia!

    RispondiElimina
  4. Complimenti anche da parte mia per la foto che sa di estate...a Milano diluvia in questo momento...che tristezza! Sai che mi ha fatto venire voglia di panzerotti? stasera quasi quasi ci provo
    ciao,
    simona

    RispondiElimina
  5. uff, pure qui sembra novembre inoltrato :-( che depressione. mi ci voleva proprio questo assaggino d'estate per dimenticare quel che vedo dalla finestra!

    RispondiElimina
  6. Silvia che meraviglia!!!! ci fanno davvero venire voglia d'estate :-))) baci

    RispondiElimina
  7. ciao che spettacolo questi panzerotti! anch'io mi chiedo quando arrivera' un po' di sole a scaldarci...in Illinois ci sono 9 gradi contro i 28 della settimana scorsa, ma si puo'?! proporrei una danza propiziatoria per il sole!!!
    ciao

    RispondiElimina
  8. Bellissimi i panzerotti !!! Brava ! Speriamo che il sole si prenda il suo riscatto...

    RispondiElimina
  9. :-) contiamo sul nostro cuore caliente e sull'immaginazione ... nell'attesa della primavera che verrà!

    RispondiElimina
  10. beh continuo il bollettino meteorologico dicendo che anche in quel di Piacenza continua a piovere, anche io ho postato una ricetta primaverile e chissà magari funziona come rito propiziatorio di richiamo per la primavera!
    Silvia, complimenti per le foto sono veramente spettacolari!! non mi stancherò mai di dirtelo!

    RispondiElimina
  11. Ooooh che belli e buoni sono!!! In questa ora mi viene la fame! Anche qui da noi, in Friuli, sta piovendo seconda settimana di continuo.......

    RispondiElimina
  12. mmmmmmmmmmm....che buoni! bravissima!

    RispondiElimina
  13. si fa fatica ad affrontare la giornata con il griggiore perenne del cielo..luce strana, occhi assonati..uff uff
    belli i panzerotti e inutile dirlo la foto bellissima

    RispondiElimina
  14. di milano anche io...con un maglione e con il bucato steso da 3 giorni!!! ho detto tutto...

    si vede che sei fotografa, fai degli scatti meravigliosi ;)

    RispondiElimina
  15. ma questi assomigliano tantissimo ai panzerotti baresi! Che se posso mi concedo il 31 dicembre, quando per ogni barese e' d'obblico mangiarli, accompagnati dalle cime di rape lesse :)
    A pensarci quest'anno ho saltato il turno, quindi devo recuperare. In fondo anche qui e' un po' nuvoloso... :P

    Un piccolo trucco che ci insegnano le mamme con decenni di panzerotti pomodoro e mozzarella alle spalle: il ripieno (mozzarella+pomodoro+parmigiano=sale) si prepara in anticipo e si lascia in un colino a perdere l'acqua in eccesso. Poi si preparano "le stese" che sono i cerchi di impasto, e si riempiono i panzerotti man mano che si friggono, evitando di lasciare troppo in attesa un panzerotto gia' pronto da friggere, altrimenti si inumidisce e si rompe. Inoltre (e questo mi ricorda una discussione con mia mamma, nella quale ovviamente aveva ragione lei) e' meglio friggerli in una padella di ferro bassa piuttosto che in un tegame alto, diventano belli dorati.
    Scusa la pappardella, ma non sai la voglia che mi hai fatto venire :D

    RispondiElimina
  16. Ciao, mamma mia che buoniiii!!!...davvero uno tira l'altro...complimenti, un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Neanche i panzerotti hanno fatto uscire il sole...sigh!
    Grazie a tutti lì in alto, davvero!
    Ciboulette è molto interessante il trucchetto delle mamme, a saperlo prima non avrei fatto esplodere 3 panzerotti prima di sigillarli ermeticamente!!!

    RispondiElimina
  18. Ciao! hai proprio ragione...qui non arriva più il caldo!!! neppu renoi non ne possiamo proprio più..volgiamo l'estate!!!
    ma..di questi panzerottini...ne è rimasto uno anche per noi??semplici ma proprio tanto sfiziosi!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  19. hai pienamente ragione...i pic nic primaverili tocca farli in casa!
    uffi!!!

    meno male però che il forno aiuta a ricreare un minimo di atmosfera primaverile tra le mura!
    sempre tanti complimenti per le tue foto che sono bellissime e per le ricette taaaaaaaaaaaanto golose!!!!
    gaia

    RispondiElimina