giovedì 26 maggio 2011

LIMONE, ANETO E....

CONIGLIO AL LIMONE E ANETO 02

Hahahahhaha, a furia di parlare di nuvoloni...qui a Milano sono arrivati per davvero:)))
Forse questo caldo torrido ci darà una tregua?? In questo momento vorrei proprio un bell'acquazzone estivo, di quelli che fanno diventare tutto scuro-scuro e poi....lampi e tuoni! Ovviamente vorrei ammirare tutto questo dietro il vetro della finestra!
I miei brutti pensieri sono lentamente svaniti (ok, ci ho dovuto lavorare su un pochino!)...ma ogni tanto un po' di criiisiiiiiiiiiiiii ci vuole, per rialzarsi un po' più forti!
Basta parlare del meteo e soprattutto di me, ora passiamo alla ricetta!


CONIGLIO AL LIMONE E ANETO


INGREDIENTI
  • 500 g di coniglio a pezzi
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1/2 cipolla
  • 1/2 limone
  • 3 ciuffi di aneto
  • 1 cucchiaino di amido di mais
  • brodo (se necessario)
  • olio, sale e pepe
Fate soffriggere la cipolla tritata in un tegame con dell'olio.
Fate dorare i pezzi di coniglio, aggiungete il vino bianco,l'aneto, sale e pepe. Continuate la cottura per circa 30 minuti. Togliete il coniglio e mettetelo in un piatto, nello fondo di cottura aggiungete l'amido di mais, il succo del limone e un po' di brodo se necessario. Mescolate e fate addensare.
Rimette il coniglio nel tegame e mescolate, aggiungendo un po' di aneto fresco.

21 commenti:

  1. ciao Silvia! non amo il coniglio ma tu con questa ricetta potresti arrivare a farmelo adorare! Mi è venuta l'acquolina per davvero, merito anche delle bellissimissime foto... :)
    p.s. Speriamo per davvero in una rinfrescata! Un bacione! Alessia

    RispondiElimina
  2. Ciao! anche qui abbiamo avuto una notte di temporale, ma poi faceva pure più caldo!!
    Buonissimo questo coniglio agrumato e profumato!
    un bacione

    RispondiElimina
  3. La salsina la utilizzerò subito!

    RispondiElimina
  4. Anch'io adoro la pioggia estiva! Per ora qui a roma regna già l'afa. Per quanto riguarda la ricettina non avevo mai usato l'amido di mais devo provare.

    RispondiElimina
  5. Ma speriamo che arrivi una bella pioggia scrosciante! Qui per adesso ci siamo concessi solo quattro gocce, che, fra l'altro, non hanno fatto nulla se non aumentare l'umidità... e il caldo :(
    Che dire della ricetta, molto interessante. Il coniglio con il limone mi piace molto, trovo lo alleggerisca.
    Buona giornata ;)

    Agnese

    RispondiElimina
  6. mi piace un sacco questa ricetta!la salsina ha un aspetto delizioso!
    anche a me piacciono anto i temporali estivi,e qui a Firenze ce ne vorrebbe proprio uno ora!

    RispondiElimina
  7. Che belvedere questo piatto, lo devo ammettere per quanto io, a differenza di Luca, non mangio coniglio, ma quando un piatto sa e profuma di buono non posso non ammetterlo!
    Bacissimi
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  8. Buuuuuuuuooono queste coniglio!!! Acquolina!!

    RispondiElimina
  9. il coniglio così lo faceva il mio nonnino ed era buonissimo! grazie per avermi fatto ricordare di lui e dei suoi manicaretti :D

    RispondiElimina
  10. questo coniglio mi fa venire una faaameee!! (anche se ho appena finito di pranzare)
    Scusa, sto rompendo le scatole a tutti quanti con questa domanda.. maaah.. tu che obiettivo usi? (e scusami se te l'ho già chiesto)
    graaazie :))

    RispondiElimina
  11. che acquolina questo coniglio! anche a me piace prepararlo così morbido e cremoso, avvolto da una salsina vellutata!
    mi segno anche questa tua versione, ciao!
    alessandra

    RispondiElimina
  12. qua purtroppo si muore ancora di caldo. Ma non siamo solo a fine Maggio?!?? bahhhh qua sembra di essere ad agosto....
    Mangio coniglio di rado, non perche' mi faccia dei problemi ma perche' trovo che quello si trova dai macellai non sia minimamente comparabile con quello allevato da mio zio. Ne ha pochi quindi ne mangio pochi....ma buonissimi.
    Al prossimo arrivo provo la tua ricetta, sembra veramente squisita.

    RispondiElimina
  13. stamattina sono venute giù solo due gocce che non hanno fatto altro che aumentare l'afa :/
    è tanto che non mangio coniglio, il fidanzato non lo vuole proprio vedere :(( ammiro il tuo sognando il sughetto...

    RispondiElimina
  14. Coraggio Silvia i malumori passano, per fortuna sono solo momenti... e riguardo al tempo non dirmi nulla: qui a Vancouver il cielo e' sempre grigio e piove, una devastazione in termini di umore! Mi dicono che a luglio migliorera', che fortuna eh?! Ho ancora davanti un mese cosi'... non sai quanto mi mancano quei temporali estivi :)

    RispondiElimina
  15. Sono felicissima che i nuovoloni siano passati e tu sei più forte di prima, ma ti confesso che non avevo dubbi di questo!!!
    E questo povero coniglietto?!Che fine golosa che gli hai fatto fare ;-)!
    Un bacione

    RispondiElimina
  16. fortunatamente qui a ravenna c'è il sole anche oggi...
    complimenti, un'ottima ricetta! la salsina poi dev'essere speciale! un bacione :)

    RispondiElimina
  17. Ricetta originale è saporita mi piace tantissimo e sai anche qui a napoli c'è stta un acquazzone terribil e l'aria per un po si è rinfrescata ma oggima ancora piu caldo!!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  18. mio amrito amerá di sicuro questa ricettina! coniglio e limone! due cose che lo fanno impazzire! bacione e grazie mille per la ricetta!

    RispondiElimina
  19. Belli i temporali estivi, quando non durano troppo...

    RispondiElimina
  20. sono un tantino restia a mangiare coniglio, più che altro a maneggiarlo per cucinarlo, infatti non l'ho mai cucinato pero' l'ho visto cucinare e maneggiare da mia suocera, sarà che forse non mi piacevo com'era cucinato. la tua foto mi piace molto e giuro che un pezzetto lo mangerei anche volentieri, tutto sta a come si prepara un piatto. Uff quanto ho scritto, volevo aggiungere aulcosa sui temporali ma...la prossima volta ciao ^^

    RispondiElimina
  21. Io arrivo dall'autunno freddo del Brasile...e ci devo pure tornare! Quindi per me anche se qui ha rinfrescato è un bel clima. Il coniglio fatto così deve essere veramente buono e fresco!

    Ti vorrei invitare al mio primo contest....
    http://lacucinadigianni.blogspot.com/2011/05/il-mio-primo-contestcucina-prova-di.html

    Baci

    RispondiElimina